Chi siamo

Da 50 anni la Pasticceria Zoppi è prima di tutto per Jesi un luogo di incontri, di persone e di sapori. Qui si viene per fare due chiacchiere o per parlare di affari, per un caffè veloce la mattina, per un tè nel pomeriggio, o per un cocktail al calare del sole. Il servizio, l’accoglienza e i profumi della pasticceria salata e dolce accompagnano il cliente in tutti i momenti della giornata, raccontando una storia che inizia nel 1968, nata dalla passione per l’arte della pasticceria di Elio ed Alberto, proseguita poi da Sandro e dai fratelli Armando e Luciano e dalla competenza dei maestri pasticceri che con loro lavorano.

Negli anni Novanta la svolta: il locale in via San Francesco viene ristrutturato, entrano nuovi macchinari, si innova il servizio. E si lavora sulle proposte al bancone che si arricchisce di mignon, semifreddi, mousse e torte personalizzate. Il cliente impara a conoscere le specialità di una “pasticceria moderna” che si accompagna, sempre e comunque, a quella classica con bontà in pasta sfoglia e pan di Spagna.

Nel tempo la pasticceria diventa un riferimento per i suoi prodotti artigianali e sinonimo di qualità e sperimentazione. Nel 2000 la torta del Giubileo di Zoppi viene selezionata tra le vincitrici del concorso nazionale indetto per l’occasione. Oggi, nel suo laboratorio è realizzato il dolce che celebra il compleanno dell’Imperatore Federico II di Svevia, nato a Jesi il 26 dicembre del 1194. Una corona di frolla con mandorle, noci e confettura di albicocche per esaltare la tradizione in chiave moderna e così “incontrare” la storia.

Artigiani del gusto dal 1968

Le nostre specialità

La pasticceria è ricca di golose proposte e di particolarità. A cominciare dalle mousse, rotondi e morbidi semifreddi, concentrati di gusto, dove trionfano le creme, cioccolati e nocciolati e gli abbinamenti: cioccolato bianco e composta di mandarino, yogurt con noci, pesca e arance, cioccolato e menta. Oppure quelle su base di croccante al mascarpone e amarena, al caffè, al cioccolato, alla crema di nocciola e cereali, al cappuccino e tiramisù.

L’ultima creazione, la corona di Federico II, con una base di frolla, confettura di albicocche e un mix gustoso di frutta secca, per celebrare lo Stupor Mundi.

In vasetti di vetro trasparente, invece, le confetture realizzate nel laboratorio interno con frutta di stagione proveniente da produttori locali a chilometro zero. Ecco allora il rosso cupo della ciliegia selvatica marchigiana o quello purpureo delle visciole e il giallo dell’albicocca abbinata allo zenzero. Non mancano poi le fragole, i lamponi, la prugna e la pesca saturnina. Ottimi da spalmare sul pane oppure per accompagnare formaggi e per esaltare le torte fatte in casa.

Cosa dicono di noi

L’arte pasticcera a Jesi. Tutto veramente ottimo, i dolci in particolare, la presentazione dei prodotti, il design delle torte. Staff cortese e disponibile, pronto a soddisfare ogni esigenza.

LauraRecensione su Facebook

Da premettere che vengo da Napoli la patria dei sapori!! Ma devo dire che sono rimasta davvero stupita dai vostri dolci… freschi, leggeri gustosi e buonissimi!!! Non aggiungo altro il top!!!

NatasciaRecensione su Facebook

Il TOP della pasticceria a Jesi! Personale gentilissimo e professionale, ambiente confortevole e allo stesso tempo curato! Se si vuole gustare la pasticceria in tutte le sue varianti c’è un solo posto: Zoppi!

MilaRecensione su Facebook